Nella mia solitudine affollata di pensieri non c’e’ pace…c’e’ arte.

Mi fondo con i materiAli, mi chiamano per un bi-sogno di continuare a vivere e io, nel mio piccolo, non posso negare loro tale richiesta. Una poesia che accompagna ogni apparente casuale rinascita. Nella mia solitudine affollata di pensieri non c’e’ pace…c’e’ arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *